Orari Messe

Letture del giorno

Galleria

IncontriNews

contatti

Parrocchia di San Zenone - Passirano (BS)
GRUPPO ARTE SACRA PASSIRANO
la Nostra
COMUNITA'
Gruppo Arte Sacra Passirano le Iniziative passate un pò di Storia il Calendario Eventi il bilancio lo Statuto
HOME
MENU
GLI EVENTI PASSATI
L'OROLOGIO DELLA TORRE CAMPANARIA
EX VOTO SUSCEPTO
ANTONIO GUADAGNINI
2014

2015
2016

CONCORSO FOTOGRAFICO

2013
2014
2015

PUBBLICAZIONI
 

 

 

 

 

 

Gruppo Arte Sacra Passirano

Il Gruppo Arte Sacra Passirano è un'associazione costituita da un gruppo di cittadini amanti dell'arte, desiderosi di riscoprire e far conoscere il patrimonio artistico-culturale di Passirano. L'associazione nasce dalla convinzione che sia importante salvaguardare queste opere e si impegna a divulgarne il valore ed è un gruppo aperto a tutti i concittadini che vogliono condividere le stesse finalità. Inoltre è attiva nella diffusione di questi valori attraverso un coinvolgimento diretto. E’ libera da vincoli politici e le attività che propone sono senza scopo di lucro. I contributi raccolti durante le manifestazioni saranno utilizzati per il restauro delle opere d'arte presenti nella parrocchia.
La volontà di valorizzare il nostro patrimonio artistico è nata nel 2013 quando, dopo la rimessa in funzione dell'orologio della torre campanaria, realizzato da Stefano Boldini nel 1850 e per anni dimenticato, fu organizzata una manifestazione in cui lo stesso venne esposto e mostrato alla comunità che dimostrò di apprezzare l'avvenimento.
Oltre all'esposizione fu organizzato un concorso fotografico a cui aderirono un discreto numero di artisti. Sulla spinta di quell’iniziativa, si è costituito un primo gruppo culturale la cui finalità è stata quella di organizzare eventi mirati a far conoscere ai concittadini le opere d’arte che si trovano nella parrocchiale.
Nell’aprile scorso è stata organizzata la 1° edizione del Concorso di Pittura PREMIO SAN ZENONE con tema “Chiese e santelle in Franciacorta come segni della fede popolare” a cui hanno partecipato numerosi artisti.
L'evento è stato organizzato presso l'antica canonica e la location ha reso l'esposizione ancora più suggestivo, inoltre per molti passiranesi è stata l'occasione per ammirare la bellezza dell'antico convento servita.
Al concorso di pittura è stata affiancata un'esposizione di dipinti che ritraevano chiesette di Passirano eseguiti da Fulvio Beriola, per realizzare questa mostra è stato importante il contributo di alcune famiglie del paese che, essendo in possesso di opere dell'artista, le hanno messe a disposizione della manifestazione rendendole fruibili a tutta la comunità. Durante l’esposizione è stata organizzata una serata in cui la dott.ssa Lara Faustini, accompagnata dalle note del violino della prof.ssa Daniela Cappelletti, ha presentato “Le santelle di Passirano come “Spirito del luogo” riconoscere aspetti della nostra identità”.
La disquisizione sarà pubblicata, a puntate, su ogni edizione del bollettino parrocchiale in modo che possa essere letta anche da chi non ha potuto partecipare all'evento.
La manifestazione ha avuto un successo inaspettato sia di pubblico che di critica.
Con il concorso di pittura è stato fatto il primo passo per raccogliere la cifra necessaria a restaurare la stupenda pala della “Beata Vergine e San Zenone”, opera di Sante Cattaneo pittore del settecento bresciano, l'associazione auspica di riuscire a coprire la spesa complessiva con i prossimi eventi in modo da poter esporre alla comunità la pala rimessa a nuovo per le festività pasquali del 2015.

Il successo dell’ultima manifestazione, ha condotto alla costituzione di un vera e propria associazione culturale con un atto costitutivo e uno statuto redatto domenica 13 luglio 2014 e registrato giovedì 17 luglio 2014: “Il Gruppo Arte Sacra Passirano”.

Oggi in primo piano

Notizie dalla Comunità

Agenda

 

 

gasp@parrocchiadisanzenone.it
IL CALENDARIO EVENTI FUTURI
GLI EVENTI FUTURI
CONCORSO PITTURA
CONCORSO FOTOGRAFICO
4a ed.
dal 9 al 16 ottobre 2016
Tema:
"Luci e ombre"
La raccolta Feroldi
             
Il segreto della vita cristiana è l'amore